Opera Domani | An Italian Opera Educational Experience


Con questo primo articolo diamo ufficialmente il via al blog di Get Close to Opera.
Ci piacerebbe farne uno spazio di racconto e condivisione di storie ed esperienze, uno spazio di incontro di musica, arti, educazione e inclusione sociale.
Un posto dove parlare degli sviluppi del progetto, narrarne gli aneddoti, ma anche un posto dove accogliere le esperienze che condividono lo spirito e i princìpi del progetto Get Close to Opera: esperienze di educatori, artisti, mediatori culturali e di tutti coloro che ogni giorno progettano per rendere l’arte inclusiva e fattore di inclusione.

Se vuoi condividere con noi una delle tue esperienze scrivici a info@getclosetoopera.com


Avvicinare bambini e ragazzi all’Opera lirica. Un’esperienza italiana.

Opera Domani è un progetto che nasce e opera in tutta Italia ma che ha iniziato a diffondersi anche all’estero, arrivando nel 2015 al Royal Opera House Muscat in Oman.

La sua mission è quella di avvicinare i bambini e i ragazzi all’Opera lirica e per farlo hanno deciso di coinvolgere le scuole, offrendo loro un percorso didattico studiato per preparare gli studenti alla visione, o meglio alla partecipazione, dello spettacolo.
Perché farlo? Non solo per far conoscere il melodramma agli spettatori di domani, non solo per includere all’interno delle discipline scolastiche anche un patrimonio culturale come quello dell’opera che a sua volta include arti differenti (canto, recitazione, esecuzione musicale, scenografia, danza e regia) ma anche per accrescere nelle nuove generazioni lo spirito di condivisione. Del resto, come dice Riccardo Muti, citato da Opera Domani sul suo sito web: nulla ha più forte potere aggregatore del canto.

Ogni anno un nuovo spettacolo, ogni anno un nuovo percorso che comprende dispense didattiche rivolte agli insegnanti, libretti studiati per i bambini o per i ragazzi e attività come la costruzione di oggetti e accessori da portare a teatro o l’apprendimento di gesti e coreografie per interagire con la scena.

Il 2018 è l’anno della Carmen, la stella del circo di Siviglia, l’opéra-comique in quattro atti composta da Georges Bizet su libretto di Henri Meilhac e Ludovic Halévy e portata per la prima volta in scena il 3 marzo del 1875.
Parte del materiale didattico del percorso di accompagnamento all’Opera può essere trovato nella sezione “Didattica online” del sito web del progetto: cori, basi pianistiche, spartiti, giochi, audiotrame, i bozzetti delle scene e dei costumi, tutorial per coreografie e molto altro per scoprire la Carmen sotto tutti i punti di vista.

Lo spettacolo, per la regia di Andrea Bernard, sarà portato in scena da febbraio a giugno in 22 città italiane.
Per maggiori informazioni sul progetto e sullo spettacolo vi invitiamo a visitare il sito
Opera Domani.

Il progetto è realizzato da AsLiCo (associazione lirica e concertistica italiana) e Opera Education, la piattaforma italiana che diversi progetti didattici rivolti a bambini e ragazzi.
Il progetto è inoltre inserito nelle attività del nostro partner R.E.S.E.O.